top of page

L'instabilità posturale

Aggiornamento: 29 feb

I pazienti con ipofunzione vestibolare possono esprimere una moltitudine di sintomi: capogiri, stordimento, vertigini, nistagmo (movimento involontario degli occhi), visione offuscata, instabilità posturale, paura del movimento, disturbi dell'andatura e cadute occasionali. (1)



Parliamo ora in particolare dell'instabilità posturale.

La deambulazione indipendente e sicura dipende dalla capacità di percepire con successo le caratteristiche rilevanti del proprio ambiente pur mantenendo un orientamento appropriato del corpo rispetto al piano di appoggio e alla gravità. (2)

Le informazioni necessarie per il controllo posturale sono derivano da

un'integrazione di input sensoriali del sistema visivo, somatosensoriale, e dei sistemi vestibolari. (3)

Si ritiene che una compromissione della funzione del riflesso vestibolo spinale (VSR) contribuisca ai disturbi posturali nei pazienti con disturbi vestibolari periferici.


Ovvero, normalmente, i segnali dal midollo spinale forniscono informazioni accurate riguardo al movimento e alla posizione del corpo nello spazio. Questi segnali sono sincronizzati con quelli visivi e vestibolari e il sistema nervoso è in grado di interpretare adeguatamente la combinazione di segnali. Ogni volta che c'è un'asimmetria di una di queste funzioni, in questo caso di quella spinale, il cervello interpreta questo segnale anomalo come movimento continuo del corpo nello spazio e clinicamente il paziente prova una sensazione di instabilità anche quando è perfettamente fermo.

Nel tempo, i pazienti con tale disfunzione iniziano a evitare certi movimenti e diminuiscono il loro livello di attività. Questa abitudine, se non trattata, porterà a limitare o a compromettere le funzioni di alcune parti del corpo e ad alterare lo stile di vita del paziente. (4)

Dott.ssa Francesca Girasole, fisioterapista


(1) Herdman SJ, Blatt P, Schubert MC, Tusa RJ. Falls in patients with vestibular deficits. Am J Otol. 2000;21:847

(2) Shumway-Cook A, Patla A, Stewart A, Ferrucci L, Ciol MA, Guralnik JM. Environmental components of mobility disability in community-living older persons. Journal of the American Geriatrics Society. 2003;51:393

(3) Nashner LM. Adaptation of human movement to altered enviroments. Trends Neurosci. 1982;5:358

(4) Cohen HS, Kimball KT, Adams AS. Application of the vestibular disorders activities of daily living scale. Laryngoscope. 2000;110:1204

234 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page