Agopuntura per Lombalgia e Lombo-sciatalgia

Aggiornamento: 22 lug

Principali indicazioni cliniche dell'agopuntura per lombalgia e sciatalgia


Oggigiorno, condizioni come la lombalgia e la lombo-sciatalgia sono tra le più frequenti nella popolazione generale. Secondo le statistiche l'80% degli adulti ha sofferto almeno una volta di lombalgia. Spesso i comuni antinfiammatori non sono sufficienti a controllare il dolore e molti pazienti non possono assumerli a causa di allergie o comorbidità. Proprio per questi motivi è particolarmente importante identificare trattamenti sempre più efficienti, atti a ridurre quanto più possibile il dolore e le conseguenze negative anche sociali che possono scaturire da queste patologie, se non curate efficacemente. Recentemente è stato dimostrato il valore dell'agopuntura come pari (o in alcuni studi superiore) alla terapia farmacologica nel trattamento della lombalgia cronica e ricorrente, cosa che ha indotto molti paesi ad introdurla nei trattamenti dispensati dai sistemi sanitari nazionali. E' inoltre stata introdotta nelle linee guida per la lombalgia come possibile co-trattamento ai farmaci.


Quali sono le cause più frequenti di Lombalgia?

Il dolore alla schiena può derivare da uno sforzo eccessivo, da un trauma distorsivo, da una contrattura muscolare, da uno stiramento muscolare, dall'artrosi, da ernie discali e dalla compressione delle radici nervose, da patologie ossee e crolli vertebrali o ancora da patologie internistiche che riguardano gli organi della pelvi e dell'addome. In medicina cinese, in caso di mal di schiena o gonalgia, si sente spesso parlare di quadro di “deficit di rene”; è bene specificare che questo nel linguaggio cinese non ha nulla a che vedere con quadri di insufficienza renale o altre patologie renali. Nella tradizione cinese l’energia ancestrale che riceviamo dai genitori si immagina tesaurizzata a livello renale, un po’ come se questa energia rappresentasse la nostra genetica, o la nostra carica vitale. Per questo motivo, solitamente nel paziente anziano, in tutti i quadri degenerativi correlati all’età (Canizie, Presbiacusia, Artrosi, Osteoporosi, etc..) si parla di deficit del rene.


Agopuntura per Lombalgia e Lombosciatalgia

L'agopuntura è uno dei mezzi più efficaci per trattare la lombalgia e la lombo-sciatalgia. La sua azione viene mediata sia dalla liberazione di oppiodi centrali (Endorfine e Dinorfine) sia dall'azione a livello di Trigger Points muscolari che permettono il rilascio delle contratture. Dopo aver visitato il paziente ed aver effettuato la diagnosi in medicina cinese è possibile scegliere dei punti a distanza, punti locali e punti adiacenti oltre che punti costituzionali per ottenere il massimo risultato possibile ed il rapido diminuire della sintomatologia dolorosa. ​Può essere inoltre utile associare l'auricolo-agopuntura che offre diversi vantaggi tra i quali la possibilità di mantenere aghi a dimora e prolungare l'effetto dell'agopuntura.


Quante sedute sono necessarie?

Non c'è una regola fissa. Se parliamo di una lombalgia acuta da contrattura possono essere sufficienti 1 o 2 sedute, se invece si parla di quadri cronici gravi o con recidive può essere necessario dilazionare più trattamenti nel tempo.


La medicina cinese prevede altre terapie per il mal di schiena?

Sicuramente è possibile affiancare al trattamento con agopuntura un trattamento con dei rimedi fitoterapici che mantengono un'azione quotidiana tra un trattamento e l'altro. E' inoltre possibile utilizzare esercizi di Qi Gong e Tai Chi per migliorare la postura, diminuire la tensione muscolare e diminuire il numero delle recidive. Come sempre quindi la Medicina Cinese non si occupa solo della cura, ma soprattutto della prevenzione.

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti