Eventi

Home>Eventi
24-02-2017

Come muoversi nel difficile mondo della scelta terapeutica? Urgenza oggettiva e urgenza soggettiva

  • doc.jpg

Tra le svariate discipline, tradizionali o complementari, che attualmente affollano il panorama delle terapie, è diventato davvero complicato per ogni individuo poter scegliere consapevolmente quale cura seguire per ottenere la propria guarigione.

Considerato che l’unica medicina ritenuta scientifica è quella allopatica, la risposta sembrerebbe scontata. Ciò nonostante, un numero sempre crescente di persone si rivolge ad altre medicine. Questo significa che, in qualche modo, le terapie più tradizionali non sempre lasciano soddisfatti.

Il paziente comune tende a ricevere informazioni numerose, variegate e talora contraddittorie. Le sue fonti sono spesso soggetti diversi come medici, terapeuti, mass-media, internet e voci di popolo. Diventa quindi davvero complicato fare una scelta consapevole e l’impressione è spesso quella di trovarsi all’interno di un’arena i cui contendenti mirano per lo più a far emergere la propria verità denigrando le altre, piuttosto che a fare chiarezza. In queste condizioni, comprendere e scegliere con serenità la cura più consona alle proprie esigenze, così come sancito dalla carta dei diritti del cittadino, appare una mera utopia.

In tutto questo caos, l’unico a rimetterci è proprio il paziente che, già in difficoltà per il proprio stato di salute, si ritrova quasi nelle condizioni di dovere “tirare i dadi” sperando di imboccare la strada giusta.

Senza alcuna presunzione, in questa serata cercheremo di dare delle informazioni utili a sciogliere questa matassa, aiutando a comprendere quali sono gli ambiti di competenza di ogni medicina e come ognuna di esse possa assolvere alla propria funzione.

Prendendo spunto dalle leggi biologiche, affronteremo inoltre la delicata questione dell’urgenza soggettiva e oggettiva.

 

RELATORE: D.O. Fabrizio Aliotta

Fisioterapista, osteopata, consulente in psico-biologia (cinque leggi biologiche) e grande sportivo. Oltre ai numerosi corsi di approfondimento frequentati in Italia e all’estero, ha sperimentato personalmente l’approccio olistico e le diverse tecniche che oggi utilizza nel suo lavoro di aiuto alle persone, che valuta sempre nella loro interezza di corpo, mente e spirito.

 

Questo sarà il primo di una serie di incontri esperenziali a tema durante il quale ad una parte di approfondimento verrà affiancata una parte dedicata ad esercizi pratici, nei quali il Dr. Aliotta farà lavorare i partecipanti sulla comunicazione, le emozioni ed altro... a sorpresa.

 

Venerdì 24 febbraio 2017 ore 20,00

Centro Salus _ Via A. Einstein 9_Reggio Emilia

 

Il costo del singolo incontro è di € 30,00

 

Per informazioni e prenotazioni contattare lo 0522.332291 oppure scrivere ad info@centrosalus.com