Pediatria e adolescenza

Omeopatia

  • Omeopatia.jpg

In quanto non ancora sottoposto a ripetuti trattamenti con farmaci di sintesi e dotato di un sistema di difesa immunitario molto sensibile agli stimoli, l'organismo del bambino presenta una reattività integra.

Per questa ragione, l'omeopatia costituisce per i piccoli pazienti un valido supporto per ritrovare lo stato di salute, poiché aiuta l'organismo a sviluppare le proprie difese immunitarie e non ha gli effetti inibitori abitualmente prodotti dai farmaci convenzionali.

I rimedi omeopatici infatti hanno un'azione dinamica, cioè non sopprimono i sintomi, non inibiscono la risposta immunitaria, ma stimolano l'organismo ad auto guarirsi.

I rimedi omeopatici sono impiegati per risolvere vari tipi di disturbi:

  • deficit immunitari
  • infezioni croniche
  • otiti
  • riniti
  • sindrome influenzale, febbre
  • affezioni alla gola, tonsillite, faringite
  • sinusite
  • tosse
  • anemia, astenia, debolezza fisica
  • disturbi della calcificazione e della crescita
  • disturbi della dentizione
  • traumi, ematomi, contusioni
  • insonnia, difficoltà di addormentamento
  • enuresi
  • pollinosi, allergia, congiuntivite allergica
  • dermatiti allergiche e infiammatorie, pruriti
  • eritema da pannolino, arrossamenti
  • ferite, ustioni, ulcere
  • coliche gassose
  • disturbi intestinali
  • chinetosi, mal d'auto, mal di mare, mal d'aria
  • stipsi, costipazione
  • diarrea
  • emesi gravidica
  • preparazione al parto
  •  ipogalattia e agalattia

Approfondimenti

  

Cos’è l’omeopatia

A cosa serve

Come agisce

L’omotossicologia

La medicina antroposofica

I medici omeopati del Centro Salus di Reggio Emilia

Paola Rossi

Sigfrido Forcellini