Pediatria e adolescenza

Alimentazione

Ciò che diamo da mangiare ai nostri figli condiziona in grande misura la loro salute e le loro abitudini alimentari per tutta la vita.

In modo particolare, la nutrizione in età pediatrica, e soprattutto nel primo anno di vita, risulta essere strettamente correlata al futuro stato di salute dell’adulto.

Un altro momento fondamentale per l’acquisizione di corrette abitudini alimentari è poi rappresentato dall'adolescenza, età in cui le spinte individuali all'autonomia tendono più facilmente ad abbracciare mode alimentari e stili di vita non congrui, a scapito di impostazioni salutari.

Varie ricerche effettuate sulle abitudini alimentari in età pediatrica e adolescenziale rilevano l’adozione di regimi dietetici squilibrati dal punto di vista dei nutrimenti (eccesso di proteine animali e lipidi, scarso apporto di fibre), monotoni e ripartiti in modo errato durante la giornata.

È quindi molto importante fornire alle mamme un supporto adeguato nella gestione dell'alimentazione del bambino e precise indicazioni sugli stili alimentari corretti.

In questo modo, si potrà guidare il bambino attraverso un percorso che, partendo da pochi semplici gusti, lo aiuti a costruirsi una sensibilità alimentare e ad adottare uno stile di vita determinante per diventare un adulto sano.

I medici nutrizionisti del centro Salus di Reggio Emilia

Cristiana Ricciulli