Osteopatia

Chi è l'osteopata

  • osteopati.jpg

Gli osteopati abilitati rispondono alla qualifica di D.O., abbreviazione della dicitura anglosassone Doctor of Osteopathy. La loro formazione prevede un lungo percorso di studi che, dopo una laurea in Medicina e Chirurgia, Scienze Motorie o Terapia della Riabilitazione, si completa con 6 anni di specializzazione presso le scuole di osteopatia ufficialmente accreditate, gli unici enti legittimati a conferire l’abilitazione alla professione in Italia.

Attualmente si stanno diffondendo corsi di laurea full time, non ancora riconosciuti, cui si accede col diploma di scuola superiore e i cui programmi prevedono tutte le materie base e di specialità del curriculum in osteopatia.

In Italia, gli osteopati abilitati fanno capo al R.O.I. (Registro degli Osteopati Italiani – www.roi.it), cui è affidato anche il compito di coordinare la formazione delle scuole aderenti garantendone gli standard.

Gli osteopati del Centro Salus di Reggio Emilia