Logopedia

A cosa serve

Il logopedista offre un utile supporto nella diagnosi di specifiche patologie dell’età evolutiva come disturbi nel linguaggio, nell’apprendimento e disfluenze (balbuzie), ponendosi come punto di riferimento nella loro rieducazione. Il trattamento logopedico si estende inoltre al campo della voce, con la rieducazione dei disturbi vocali da disfunzione e post intervento, e della neuropsicologia cognitiva, con diagnosi funzionali e programmi personalizzati.

Principali campi di applicazione:

  • rieducazione tubarica in pazienti con otiti sieromucose ricorrenti o problemi di catarro tubarico, insufficienza tubarica
  • rieducazione miofunzionale, in pazienti con abitudini viziate (succhiamento del dito, onicofagia, bruxismo, ecc.), deglutizione scorretta e incompetenza labiale associate o meno a malocclusioni, problematiche odontoiatriche correlate a disordini neuromuscolari
  • rieducazione della voce in pazienti con disfonie di origine organica o disfunzionale, paralisi cordali, cordectomie, laringectomie parziali e totali
  • rieducazione logopedica specifica per professionisti della voce (attori, cantanti, ecc.)
  • trattamento della balbuzie, delle dislalie e dei disturbi dell’apprendimento e del linguaggio.