Terapie manuali

Tecniche McKenzie

È un sistema di diagnosi e di trattamento dei dolori del collo e della schiena, specifico sull’ernia del disco, sviluppato da Robin McKenzie, fisioterapista neozelandese di fama mondiale.

Il metodo McKenzie si basa sul mantenimento di posture corrette e sull’esecuzione di esercizi specifici per trattare le forme di dolore alla schiena e al collo provocate da cause di tipo meccanico, ovvero legate al mantenimento di posture scorrette o all’esecuzione di movimenti dannosi.

Questi esercizi vengono calibrati e studiati in base al quadro clinico di ogni singolo paziente, poiché i problemi meccanici che provocano il mal di schiena variano da individuo a individuo. Gli esercizi, se eseguiti correttamente, portano a poco a poco una sensibile diminuzione del dolore e il suo graduale spostamento dalle zone più “periferiche” del corpo alla colonna vertebrale, fino alla sua scomparsa.

Il metodo McKenzie punta sul coinvolgimento e la partecipazione attiva del paziente per la risoluzione dell’episodio in corso, oltre a fornirgli i mezzi per prevenire le ricadute. Un programma di auto-trattamento mirato sul suo stile di vita metterà infatti il paziente nelle condizioni di controllare e trattare il proprio dolore con sicurezza ed efficacia, consentendo in tempi rapidi la sua indipendenza dalla figura del terapista.